La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre
Concerti di Primavera

Palmiro Simonini

19 giugno 2024 ore 16:00 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

Associazione "Amici del Carlo Felice e del Conservatorio Niccolò Paganini"
in collaborazione con GOG Giovine Orchestra Genovese

INTERPRETI

  • Palmiro Simonini pianoforte

in collaborazione con Associazione Musicale Dioniso

PROGRAMMA

  • Fryderyk Chopin
    4 Studi
    Ballata n. 3 in la bemolle maggiore per pianoforte op. 47
    Scherzo n. 2 in si bemolle minore op. 31
    Andante spianato e Grande Polacca brillante op. 22

MODALITÀ DI INGRESSO

L'accesso al concerto sarà gratuito per i possessori della Card Musei Nazionali di Genova.
La Card, della durata annuale e disponibile a € 30,00, permette di accedere a tutti i concerti delle associazioni musicali e offre la possibilità di partecipare ad incontri e conferenze, presentazioni di volumi organizzati e visite guidate dedicate.
La Card è acquistabile direttamente nei Musei Nazionali di Genova

Coloro che non sono in possesso della Card possono accedere al concerto al costo di € 7,00, comprensivi di ingresso al Museo e allo spettacolo.

Terminato

Palmiro Simonini si è diplomato in pianoforte, da privatista, con il massimo dei voti nel 1991 presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma sotto la guida del M° Roberto Cappello.
Nel 1999 si è diplomato nel corso di alto perfezionamento pianistico presso l'Accademia Musicale di Firenze sotto la guida del Maestro Pier Narciso Masi.
Nel 1993 ha conseguito l'attestato di alta qualifica di docente di pianoforte presso la prestigiosa Accademia pianistica internazionale di Imola.
Palmiro Simonini ha studiato o preso parte a masterclass con celebri pianisti di rilevanza e di fama internazionale: Franco Scala, Piero Rattalino, Stefano Fiuzzi, Roberto Cappello, Alexander Lonquic, Maurizio Pollini.
Dal 1993 al 2013 è stato allievo del Maestro Franco Scala Direttore dell'Accademia Pianistica Incontri col maestro di Imola.
Nel dicembre 2002 ha inaugurato la prima stagione concertistica del teatro Asioli di Correggio appena restaurato con musiche di Chopin e Rachmaninov.
Una settimana dopo Palmiro Simonini è stato chiamato dal Direttore del Teatro per sostituire, perché indisposto, il maestro Magiera per accompagnare il celebre tenore Luciano Pavarotti e il Soprano Annalisa Raspagliosi in un recital dedicato alla comunità di Fosdondo presso il Teatro Asioli di Correggio.
Palmiro Simonini ha tenuto recital in numerose località italiane: Novara (Conservatorio), Sestrière (Hotel dei Principi di Savoia), Ferrara (Teatro Comunale), Correggio (Teatro Asioli), Bologna (Accademia Filarmonica), Gorizia, San Remo, Sestri Levante, Tirano, Cagliari(Palazzo Civico), Mantova (Teatro Bibiena), Gressoney (Castello Savoia), Santa Margherita Ligure( Villa Lo Faro), Salsomaggiore (Palazzo Congressi, Terme Berzieri, Teatro Nuovo), Lecco (Villa Manzoni), Perugia (Teatro), Genova (Palazzo Spinola), Auditorium Paganini di Parma, Reggia di Colorno, Castello di Vigoleno, Teatro Verdi di Vittoria, Palacongressi di Aosta, Auditorium di Pinzolo, Castello del Buonconsiglio di Trento, Auditorium Gazzotti di Terni, Auditorium di Foligno, Festival della Callas di Sirmione.
Numerosi anche i recital all'estero: Poschiavo (Svizzera); Germania ad Heidelberg, Dresda, Berlino, Stuttgard, Weinsberg, Potzdam nel 2005, 2008, 2009, 2017; Belgio (Liegi, Beringen), Spagna (Barcellona, Talamanca Linares, Madrid e Cordoba), Francia(Parigi), Serbia (Kotor, Herceg Novi) Giappone, Sud America.
Ha effettuato tre tournée in Giappone nel 2005, 2006, 2007 a: Tokyo, Hagi; Saitama, Osaka, Kyoto effettuando concerti in teatri di grande prestigio: Kawachinagano-Lavely Halle (2800 posti), Haschimoto, Nara, Kaizuka - Cosmos Teathre, Saitama (Teatro), Hagi (Teatro).
Nel maggio 2008 e nel luglio 2009 ha effettuato due tournée nel sud della Spagna (Linares-museo Segovia, Cordoba) assieme al flautista Stefano Maffizzoni oltre ad altri concerti da solista a Manresa (Spagna) e Barcellona (Tecla Sala).
Nel luglio 2009 Palmiro Simonini è stato premiato con "Most Distinguished Musician" al celebre concorso internazionale di pianoforte "Ibla Gran Prize" con una giuria internazionale presieduta dal Maestro Marcello Abbado.
Nell'agosto 2009 ha effettuato una tournée in Sud America (Argentina, Uruguay) e il suo recital al Teatro "Sodre di Montevideo è stato trasmesso dalla radio nazionale. Nel novembre 2009 ha tenuto un recital dedicato a Chopin a Parigi. Nell'agosto 2010 ha effettuato una seconda tournée in Sud America (Buenos Aires, Quilmes e Montevideo) e il suo secondo recital al Teatro "Sodre" è stato trasmesso di nuovo dalla radio nazionale di cui è stata fatta una incisione discografica.
Nell'ottobre 2010 ha tenuto un recital dedicato a F. Chopin nell'ambito del prestigioso festival KotorArt in Montenegro.
Nel gennaio 2012 ha tenuto un recital a Beringen nel prestigioso Festival di Limburg (Bruxelles) e un recital presso il Teatro Bibiena di Mantova. Nel marzo 2013 secondo recital presso il Teatro Bibiena di Mantova.
Nel dicembre 2014 ha tenuto un recital assieme al pianista reggiano Marcello Mazzoni ed ai Virtuosi Italiani con brani di Chopin presso il Teatro Nuovo di Salsomaggiore.
Nel 2007 ha tenuto due concerti in Germania ad Heidelberg con programma monografico dedicato a Chopin.
Nel 2018 e 2019 lo stesso programma è stato proposto presso l'Auditorium Gazzoli di Terni, l'auditorium di Foligno, il Teatro Asioli di Correggio e il Palacongressi di Aosta.
Sempre nel 2019 ha tenuto due recital assieme a Stefano Maffizzoni in Spagna.
Il 4 settembre 2021 Palmiro Simonini ha inaugurato, la stagione concertistica del Teatro di Castiglion delle Stiviere. Nel 2022 ha tenuto diversi recital con programma monografico dedicato a Chopin a Savona, Lecco, Varese, Parma.
Dal 2022 è docente di pianoforte presso l'Istituto Comprensivo Salvo D'Acquisto di Parma.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK