Concerti al Teatro Akropolis

Guido Ghetti, Corrado Orlando, Luigi Tedone: conferenza e concerto

30 aprile 2022 ore 18:00 Teatro Akropolis Acquista i biglietti

GOG Giovine Orchestra Genovese
in collaborazione con Teatro Akropolis

PROGRAMMA

ore 18: Conferenza introduttiva con Danilo Faravelli

ore 19: Concerto

INTERPRETI

  • Guido Ghetti oboe
  • Corrado Orlando clarinetto
  • Luigi Tedone fagotto
  • Darius Milhaud
    Pastorale op. 147
  • Henri Tomasi
    Concert champêtre
  • Albert Roussel
    Andante d'un trio d'anches inachevé L. 75
  • Jacques Ibert
    Cinq pièces en trio
  • Georges Auric
    Trio pour Hautbois, Clarinette et Basson

      L'ingresso ai concerti sarà con il biglietto a € 10, ridotto a € 8 per abbonati GOG e abbonati Teatro Akropolis.

      ACCESSO AL TEATRO AKROPOLIS

      Il pubblico potrà usufruire di un parcheggio gratuito antistante il teatro.

      ACCESSO AI CONCERTI: DISPOSIZIONI MINISTERIALI

      Per disposizione ministeriale, dal 1° maggio 2022 per accedere ai concerti è obbligatorio indossare una mascherina di tipo FFP2.

      Leggi l'Informativa art. 13 Reg. UE 2016/679, per il trattamento dei dati personali in ottemperanza alle normative anti COVID

      DONA ORA

      Sostieni con noi la musica che ami.
      Fai ora la tua donazione.

      Scegli la tua musica: destina il tuo 5x1000 alla GOG.
      Codice fiscale 80007850102

      Terminato

      Il Teatro Akropolis ospiterà sabato 30 aprile e sabato 14 maggio due concerti - compresi nella programmazione primaverile 2022 del Teatro, uniti dalle caratteristiche dei protagonisti, un Trio d'ance, formato da tre legni, ovvero un oboe, un clarinetto e un fagotto, e un classico Trio d'archi, formato da un violino, una viola e un violoncello. Due formazioni strumentali nelle quali si evidenzia la costante qualità dell'emissione del suono nel caso dei tre strumenti ad arco, e la netta differenza di emissione tra i tre fiati, attraverso un'ancia doppia nel caso dell’oboe e del fagotto e un’ancia semplice nel caso del clarinetto.
      Ciò significa che l'attacco del suono tra i tre strumenti ad arco produce istintivamente un risultato unitario in grado di trasmettere dinamiche sonore immediate, mentre la netta differenza timbrica dei tre strumenti a fiato porta a una sonorità individuale molto personalizzata e una sonorità collettiva legata alla fusione dei timbri.

      Il programma scelto dal Trio d'ance offre un ampio sguardo sulla musica francese del Novecento, proponendo composizioni brillanti e affascinanti per la fantasia ritmica e aperta alla tradizionale abilità dei solisti impegnati.

      Guido Ghetti è diplomato al Conservatorio E. F. dall'Abaco, Verona con Diego Dini Ciacci e prosegue presso il Conservatorio Superiore di Ginevra con Maurice Bourgue dove si laurea con Premier Prix.
      Dal 1999 è Primo Oboe del Teatro Carlo Felice di Genova e ha collaborato con orchestre quali l’Orchestra del Teatro alla Scala, Filarmonica della Scala, Accademia di Santa Cecilia, Teatro Regio di Torino, Teatro la Fenice, Teatro Sao Carlos di Lisbona, Kammerorchester Basel sotto la direzione dei più importanti direttori.
      In veste di solista si è esibito con l'Orchestra Simon Bolivar, l'Orchestra Internazionale d'Italia, Teatro Carlo Felice, Arena di Verona, Orchestra Bruno Maderna e Kaetner Orchester di Klagenfurt.
      Ha effettuato registrazioni radio televisive in Europa, Asia e America Latina e registrazioni discografiche per Arts, Sony, Naxos, Bongiovanni, Dynamic, Decca, Denon, Genuin, RAI, Urania e Hyperion.

      Corrado Orlando è Primo clarinetto solista dell'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova. La sua intensa attività solistica e di musica da camera che lo vede impegnato in recital in Italia, Austria, Svizzera, Germania, Cina, Malesia, Thailandia e Giappone nonché ospite di importanti festival come il Festival di Salisburgo.
      Corrado Orlando affianca all’attività concertistica quella didattica tenendo masterclass e corsi di perfezionamento ed è stato docente nella cattedra di clarinetto presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza.
      Suona clarinetti Buffet Crampon "Tosca".

      Luigi Tedone compie gli studi musicali presso il Conservatorio N. Paganini dove si diploma nel 1985 con il massimo dei voti. Successivamente si perfeziona a Torino con il M° V. Menghini.
      Nel 1987 con l'Orchestra Filarmonica Italiana inizia la sua esperienza in orchestra come Primo Fagotto partecipando a importanti stagioni in Teatri italiani e festival internazionali: Lucerna, Locarno, Fermo, Montecarlo.
      Frequenta la Scuola di Alto perfezionamento musicale di Saluzzo sotto la guida del M° Rino Vernizzi.
      Nel 1990 vince l'audizione come Primo Fagotto presso l'Orchestra RAI di Torino e l'anno successivo il Concorso come Primo Fagotto al Teatro Carlo Felice dove tuttora è impegnato nell'attività.
      Ha suonato con i Direttori d'orchestra: Y. Aronovich, L. Maazel, M. W. Chung, C. Hogwood, Sir N. Marriner, K. Petrenko, F. Luisi, J. Jones, A. Pappano, G. Bertini, D. Oren, G. Rozdestvenskij, Lu Ja, J. Mena.
      Ha collaborato con l'Orchestra della Svizzera italiana, il Teatro Regio di Torino, l'Orchestra Internazionale d'Italia,  i Solisti di Genova e con l'Orchestra da camera Teatro Carlo Felice come solista.
      In formazioni cameristiche: Quintetto, Ottetto, Trio di fiati e pianoforte ha eseguito numerosi concerti conseguendo premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali (Stresa, Moncalieri, Porcia e Viareggio).
      Ha effettuato registrazioni discografiche per la Dynamic, ARTS, EGF, Videoradio.

      Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
      Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
      OK