Musica a Distanza Ravvicinata

Streaming: "Musica assoluta. Prova d'orchestra con Carlos Kleiber" di Bruno Le Maire

15 giugno 2020 ore 20:30

Lunedì 15 giugno, ore 20:30

Musica assoluta. Prova d'orchestra con Carlos Kleiber (ed. De Ferrari)
di Bruno Le Maire
Presentazione del volume con il traduttore Roberto Lana, il Direttore Artistico della GOG Pietro Borgonovo e Andrea Ottonello, Rai Radio 3

Video streaming della conferenza del 4 dicembre 2017 presso gli uffici GOG

Terminato

La GOG propone in streaming sul suo canale Youtube e sulla pagina Facebook la presentazione de "Musica assoluta. Prova d'orchestra con Carlos Kleiber", opera di Bruno Le Maire per l'editrice De Ferrari, avvenuta negli uffici GOG il 4 dicembre 2017.

"Musica assoluta. Prova d’orchestra con Carlos Kleiber" di Bruno Le Maire, pubblicato da De Ferrari e tradotto da Roberto Lana con la prefazione di Bruno Monsaingeon, si concentra sulla figura enigmatica di Carlos Kleiber, direttore schivo e dal repertorio assai ristretto. L'autore è il Ministro dell'Economia del Governo Philippe sotto la presidenza di Emmanuel Macron.
L’opera analizza la figura di Carlos Kleiber, grande interprete della musica sinfonica. "Forse il più grande direttore d’orchestra del '900". Così è stato definito da un sondaggio della BBC Carlos Kleiber, tedesco nato in Argentina per decisione del padre Erich, anche lui direttore d’orchestra, in fuga dalla Germania nazista.
Un uomo perennemente in conflitto con la figura paterna della quale subì la grandezza in assoluto rispetto senza mai tentarne il confronto. Schivo e riservato Carlos Kleiber non concesse mai un’intervista lungo tutta la sua carriera affermando che non voleva lasciare alcuna traccia.
Nella sua vita ha diretto solo un pugno di titoli: undici opere e una manciata di Sinfonie (mai Mozart o Mahler), a Roma si è esibito due sole volte e nel corso degli anni ha rifiutato parecchie offerte in posti prestigiosi per evitare una visibilità personale e lasciare spazio alla sua musica dietro la quale voleva sparire affermando che "il suo sogno fosse quello di diventare superfluo".

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK