La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre

Bruce Liu

Bruce Liu

Bruce Liu si è imposto all'attenzione del mondo nel 2021, quando ha vinto il Primo Premio al 18° Concorso Pianistico Internazionale Chopin di Varsavia.
Dopo il successo al concorso, si impegna immediatamente in una tournée mondiale che lo porta a esibirsi al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi, alla Wiener Konzerthaus, alla BOZAR di Bruxelles, alla Tokyo Opera City, alla Sala São Paulo, alla Royal Festival Hall con la Philharmonia Orchestra, alla tournée negli Stati Uniti con la Filarmonica di Varsavia, l'Orchestre Philharmonique du Luxembourg, l'Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale Polacca, l'Orchestra Sinfonica della NHK e l'Orchestra Filarmonica di Seoul. Tra i momenti salienti del passato figurano le esibizioni con ensemble come la Cleveland Orchestra, la Israel Philharmonic Orchestra e la tournée in Nord America con la China NCPA Orchestra.
Tra i prossimi appuntamenti, il debutto con la Royal Philharmonic Orchestra, il tour europeo con la Montreal Symphony Orchestra, i Wiener Symphoniker al Musikverein, le partecipazioni a festival come la Roque d'Anthéron, il Klavier-Festival Ruhr, Rheingau, Edimburgo, Chopin e la sua Europa, Duszniki e Gstaad Menuhin.
Artista esclusivo di Deutsche Grammophon, il suo primo album con le esecuzioni vincitrici del Concorso Chopin, ha vinto un Fryderyk Award e ha ricevuto consensi internazionali, tra cui la scelta della critica e la scelta dell'editore da parte della rivista Gramophone, oltre a essere incluso nella lista dei migliori album classici del 2021.
"Quello che abbiamo in comune è la nostra differenza", ama dire il giovane pianista. Nato a Parigi da genitori cinesi, Bruce Liu è cresciuto a Montreal. La sua vita è stata immersa nella diversità culturale, che ha plasmato le sue differenze di atteggiamento, personalità e carattere. Per la sua arte attinge a diverse fonti di ispirazione: La raffinatezza europea, la lunga tradizione cinese, il dinamismo e l'apertura nordamericani. Seguendo il suo percorso di artista con ottimismo e sorriso, tra i suoi insegnanti figurano Richard Raymond e Dang Thai Son.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK