La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre
Stagione 2024/2025

András Schiff

2 dicembre 2024 ore 20:30 Teatro Carlo Felice

INTERPRETI

  • András Schiff pianoforte

PROGRAMMA

  • Programma da definire
Video

Sir András Schiff è nato nel 1953 a Budapest.
Ha ricevuto le prime lezioni di pianoforte all'età di cinque anni da Elisabeth Vadász. Successivamente, ha proseguito i suoi studi presso l'Accademia Franz Liszt di Budapest con Pál Kadosa, György Kurtág e Ferenc Rados, e con George Malcolm a Londra.
Una parte importante della sua attività è rappresentata dai recital pianistici, in particolare dalle esecuzioni cicliche delle opere per pianoforte di Bach, Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert, Chopin, Schumann e Bartók.
Sir András Schiff si esibisce con le orchestre e i direttori più importanti a livello internazionale. Nel 1999 ha fondato la sua orchestra da camera, la "Cappella Andrea Barca", con la quale collabora strettamente come direttore e solista, così come con la Chamber Orchestra of Europe.
Sin dalla sua giovinezza, Sir András Schiff è stato un appassionato musicista da camera. Dal 1998, presso il Teatro Olimpico di Vicenza, dirige la serie di concerti "Omaggio a Palladio".
Sir András Schiff è stato insignito di numerosi premi internazionali.
Nel giugno 2006, per il suo straordinario ruolo di interprete di Beethoven, è stato nominato membro onorario della Beethoven-Haus di Bonn.
Nel settembre 2008 ha ricevuto la medaglia della Wigmore Hall per i suoi trent'anni di attività musicale nella prestigiosa sala da concerto londinese.
Nel gennaio 2012, gli è stata conferita la Medaglia d'Oro Mozart della Fondazione Internazionale Mozarteum.
Nel giugno successivo, Sir András Schiff ha ricevuto l'Ordine "Pour le mérite per la scienza e l'arte".
Nello stesso anno, è stato nominato membro onorario della Konzerthaus di Vienna e "Special Supernumerary Fellow of Balliol College" (Oxford, Regno Unito).
Nel 2012, a Sir András Schiff è stato conferito il Gran Croce al Merito con Stella della Repubblica Federale di Germania.
Per il suo eccezionale contributo musicale, nel dicembre 2013 a Londra ha ricevuto la Medaglia d'Oro della Royal Philharmonic Society, il massimo riconoscimento dell'ente.
Nel luglio 2014, l'Università di Leeds e nel marzo 2018 Sua Altezza Reale il Principe Carlo, in qualità di Presidente del Royal College of Music, gli hanno conferito il titolo di dottore honoris causa.
Nel giugno 2014, Sir András Schiff è stato nominato cavaliere dalla Regina Elisabetta II per i suoi meriti musicali.
Dal dicembre 2014 è cittadino onorario della città di Vicenza.
Nel giugno 2022, gli è stata attribuita la Medaglia Bach della città di Lipsia, come uno "dei più importanti interpreti di Bach del nostro tempo".
Nell'agosto 2023, durante la sua 66ª esibizione al Festival di Salisburgo, è stato onorato come "un artista fondamentale che ha scritto la storia del festival" e ha ricevuto la Spilla del Festival con Rubini.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK