Stagione Inverno/Primavera

Trio Wanderer

9 maggio 2022 ore 20:30 Teatro Carlo Felice Acquista i biglietti

INTERPRETI

  • Trio Wanderer
    Vincent Coq, pianoforte
    Jean-Marc Phillips-Varjabédian, violino
    Raphaël Pidoux, violoncello

PROGRAMMA

  • Robert Schumann
    Trio in re minore op. 63
  • Lili Boulanger
    D'un Soir triste
    D'un Matin de Printemps
  • Camille Saint-Saëns
    Trio in mi minore op. 92

Leggi l'Informativa art. 13 Reg. UE 2016/679, per il trattamento dei dati personali in ottemperanza alle normative anti COVID

DONA ORA

Sostieni con noi la musica che ami e recupera il 65% della tua donazione grazie ad Art Bonus.
Fai ora la tua donazione.

ACCESSO AI CONCERTI: DISPOSIZIONI MINISTERIALI

Per disposizione ministeriale, l'accesso ai concerti è consentito a coloro in grado di presentare la certificazione verde COVID-19 "Green pass rafforzato". Tale documento accettato in forma digitale e cartacea, contiene un codice QR e un sigillo elettronico qualificato e attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia sia alla prima dose sia al completamento del ciclo vaccinale);
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

Inoltre, è obbligatorio indossare una mascherina di tipo FFP2.

Foto
Video

Omaggiando Schubert e il Romanticismo tedesco e rifacendosi al leitmotiv del “viaggio delle meraviglie”, il Trio Wanderer, coerentemente con il nome che porta, esplora un vasto repertorio in costante apertura verso le composizioni moderne e contemporanee come verso la tradizione classica.
Il Trio Wanderer ha vinto nel 1988 la ARD Competition a Monaco e nel 1990 negli Stati Uniti la Fischoff Chamber Music Competition.
Definito "Wandering Stars" da Strad Magazine, il Trio si è esibito nelle principali sale internazionali e appare regolarmente nei festival di maggior richiamo.
Nel 2015 i mebri del Trio Wanderer sono stati dichiarati Chevalier dans l’ordre des Arts et Lettres.
Jean-Marc Phillips-Varjabédian suona un violino di Charles Coquet (Parigi - 2014) e un Gand Père (Parigi - 1840, in prestito da Nicolas Dufourcq).
Raphaël Pidoux suona un violoncello Goffredo Cappa (Saluzzo 1680)

  • Vedi la bio del Trio Wanderer
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK