Stagione Inverno/Primavera

Zlatomir Fung, Mao Fujita

16 maggio 2022 ore 20:30 Teatro Carlo Felice Acquista i biglietti

INTERPRETI

  • Zlatomir Fung violoncello
  • Mao Fujita pianoforte

PROGRAMMA

  • Jurij Šaporin
    Cinque pezzi per violoncello e pianoforte
  • Leo Ornstein
    Sei Preludi per violoncello e pianoforte
  • Alexander Glazunov
    Chant du Menestrel op. 71
  • Sergej Rachmaninov
    Sonata in sol minore op. 19

Leggi l'Informativa art. 13 Reg. UE 2016/679, per il trattamento dei dati personali in ottemperanza alle normative anti COVID

DONA ORA

Sostieni con noi la musica che ami.
Fai ora la tua donazione.

Scegli la tua musica: destina il tuo 5x1000 alla GOG.
Codice fiscale 80007850102

ACCESSO AI CONCERTI: DISPOSIZIONI MINISTERIALI

Per disposizione ministeriale, dal 1° maggio 2022 per accedere ai concerti è obbligatorio indossare una mascherina di tipo FFP2.

Terminato
Foto
Video
Zlatomir Fung Zlatomir Fung Zlatomir Fung Mao Fujita Mao Fujita

Zlatomir Fung è stato il primo americano negli ultimi quattro decenni e il musicista più giovane ad aver vinto, a soli vent'anni, il Primo Premio al Concorso Internazionale Čajkovskij nel giugno 2019.
Con il suo sorprendente virtuosismo e una profonda sensibilità, unite a una tecnica impeccabile, Zlatomir Fung si è già rivelato una stella nella prossima generazione di musicisti a livello mondiale.
Nel marzo 2020 Zlatomir Fung ha, inoltre, ricevuto l'Avery Fisher Career Grant, borsa di studio e prestigioso riconoscimento del Lincoln Center di New York, riservato a giovani solisti dal grande potenziale.
Tra gli altri premi ricevuti in precedenza, spiccano il Primo Premio al Concorso internazionale per archi "Alice & Eleonore Schoenfeld" a Harbin in Cina nel 2018, il Primo Premio al Concorso internazionale per violoncello "George Enescu" nel 2016, al Concorso giovanile internazionale per archi "Johansen" nel 2015, al Concorso internazionale per archi "Stulberg" nel 2014 e al Concorso internazionale "Irving Klein".
Nel 2017 ha, inoltre, vinto negli Stati Uniti le selezioni internazionali degli Young Concert Artists (YCA) e le Astral National Auditions.
Nel 2016 è stato selezionato come "US Presidential Scholar for the Arts" e ha ricevuto il premio "Landgrave von Hesse" alle masterclass di violoncello dell'Accademia di Kronberg in Germania.
Americano di nascita, di origine bulgara e cinese, Zlatomir Fung si perfeziona attualmente presso la Juilliard School, sostenuto dalla Kovner Fellowship, sotto la guida di Richard Aaron e Timothy Eddy.
Ha iniziato a studiare il violoncello all'età di tre anni e ha ricevuto borse di studio presso lo Steans Music Institute di Ravinia, lo Heifetz International Music Institute, MusicAlp e l'Aspen Music Festival and School.
Zlatomir Fung è stato protagonista di programmi trasmessi dalla National Public Radio (NPR) negli Stati Uniti, tra i quali "Performance Today” e "From the Top".
Zlatomir Fung suona un violoncello "W.E. Hill and Sons" del 1905.

Grazie a un'innata sensibilità musicale e alla naturalezza artistica, il ventunenne Mao Fujita ha già impressionato molti importanti musicisti, proponendosi come uno di quegli straordinari talenti che raramente fanno capolino sulla scena internazionale, capace di interpretare con disinvoltura le opere di Mozart e, allo stesso modo, i principali capolavori del repertorio romantico.
Nato a Tokyo, Mao Fujita stava ancora studiando al Tokyo College of Music nel 2017 quando ha vinto il Primo Premio al prestigioso Concours International de Piano Clara Haskil in Svizzera, conquistando il Premio del Pubblico, il Prix Modern Times e il Prix Coup de Coeur, che per primo lo ha condotto all'attenzione della comunità musicale internazionale.
Ha, inoltre, ottenuto nel 2019 la Medaglia d'Argento al Concorso Internazionale Čajkovskij di Mosca, dove le sue speciali qualità musicali hanno attirato un'eccezionale attenzione da parte della giuria e, soprattutto, da Valery Gergiev che, da allora, lo ha invitato in numerose tournée mondiali.
Dopo aver intrapreso le lezioni di pianoforte all'età di tre anni, Mao Fujita ha vinto il suo primo premio internazionale nel 2010 al World Classic di Taiwan, trionfando dunque in parecchi concorsi nazionali e internazionali, fra cui la Rosario Marciano International Piano Competition di Vienna nel 2013, la Zhuhai International Mozart Competition for Young Musicians nel 2015 e la Gina Bachauer International Young Artists Piano Competition nel 2016.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK