Concerti sospesi dal 26 ottobre al 3 dicembre come da ultimo DPCM
Stagione 2020/2021: Autunno

SOSPESO

Simeon Goshev

30 novembre 2020 ore 20:30 Teatro Carlo Felice Acquista i biglietti

INTERPRETI

  • Simeon Goshev pianoforte

PROGRAMMA

  • Ludwig van Beethoven
    Variazioni e fuga in mi bemolle maggiore op. 35 Variazioni Eroica
  • Johannes Brahms
    Quattro Ballate, op. 10
  • Franz Liszt
    Da Années de pèlérinage. Deuxième Année. Italie, S 161:
    Après une lecture du Dante, Fantasia quasi Sonata.

IMPORTANTE: In ottemperanza alle attuali normative sanitarie, per accedere al Teatro Carlo Felice sarà obbligatorio scaricare il modulo di dichiarazione sul trattamento dei propri dati personali per la prevenzione dal contagio da COVID-19 da parte del titolare del trattamento dati della Giovine Orchestra Genovese.
Il modulo dovrà essere compilato per ogni concerto con nome, cognome, numero di telefono e firma e consegnato alle maschere prima dell'accesso in Teatro.

La GOG ricorda che, secondo quanto previsto dalle procedure per le misure di contenimento dei contagi da COVID-19, è obbligatorio occupare il posto indicato sul biglietto o sull'abbonamento, garantendo in questo modo il distanziamento fra uno spettatore e l'altro.
Si chiede di rispettare il distanziamento al momento dell'entrata in sala e dell'uscita e di evitare assembramenti.
Si ricorda, infine, che è obbligatorio indossare la mascherina sempre e in qualsiasi spazio del teatro, anche durante lo spettacolo.

Foto
Video

Originario della Bulgaria, Simeon Goshev è apprezzato per le sue interpretazioni dei capolavori del Classicismo Viennese, nonché dei vari repertori del Novecento.
I suoi più recenti successi in competizioni internazionali includono il Primo Premio alla Bösendorfer Competition di Vienna e il Secondo Premio alla International Piano Competition Pancho Vladigerov di Shumen in Bulgaria, entrambi nel 2019. Ha, inoltre, vinto due premi alla Leoš Janáček Competition di Brno in 2017.
Attualmente Simeon Goshev divide la sua attività professionale fra Vienna - dove prosegue la sua collaborazione con Lilya Zilberstein e si esibisce regolarmente come solista e camerista, e Sofia, dove sta svolgendo un dottorato di ricerca alla National Music Academy sotto la guida del Professor Borislava Taneva.
Simeon Goshev si è laureato all'Università per la musica e le arti interpretative di Vienna e, successivamente, ha trascorso un anno in Erasmus in Belgio. Ritornato a Vienna, ha ottenuto un Master con lode dopo aver studiato con docenti di caratura internazionale quali Oleg Maisenberg e Lilya Zilberstein. In aggiunta, è borsista presso due Fondazioni, la “Joseph Windisch" in Austria e la “Yordan Kamdzhalov” in Bulgaria.

Il programma di Simeon Goshev comprenderà due pagine di Beethoven, nel 250° anniversario della nascita a Bonn e le Quattro Ballate op. 10 di Brahms - le quali compongono un ciclo unitario ispirato alla ballata popolare scozzese Edward, tradotta e divulgata in tedesco da Johann Gottfried Herder. Completerà l'ultimo brano della seconda suite delle Années de pèlerinage di Liszt dedicate all'Italia e composta durante i viaggi compiuti nel nostro paese dall'autore tra il 1838 e il 1839: si tratta di Après une lecture du Dante, il quale si trae ispirazione dalla Divina Commedia, testo molto amato da Liszt, per una raffigurazione sonora di tre momenti tipici del poema, l'inferno, l'angosciosa supplica dei dannati e l'episodio di Paolo e Francesca. 

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK