Riccardo Minasi

Riccardo Minasi

Il direttore d'orchestra e violinista Riccardo Minasi si è rapidamente affermato come uno dei talenti più entusiasmanti emersi sulla scena europea negli ultimi anni.
Oltre alla sua posizione di direttore principale della Mozarteumorchester di Salisburgo, i recenti e imminenti debutti sinfonici includono il Concertgebouworkest, la Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks, l'Orchestra Sinfonica della Radio Svedese, la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, l'Orchestra Nazionale Belga, l'Orchestra Sinfonica della Radio di Francoforte e l'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Tokyo.
Nel gennaio 2022 è stato nominato primo Direttore Artistico de La Scintilla all’Opera di Zurigo.
Mantiene i suoi rapporti regolari con NDR Radiophilharmonie Hannover, Ensemble Resonanz e La Scintilla, mentre i recenti momenti salienti dell'opera includono Così fan tutte per il Glyndebourne Festival Opera; Les Pecheurs de Perles per il Salzburger Festspiele; Die Entführung aus dem Serail, Don Giovanni e Orlando Paladino per l'Opera di Zurigo; Alcina, Le nozze di Figaro e Agrippina per l'Opera di Stato di Amburgo; il suo debutto alla Dutch National Opera con Rodelinda, seguito dal suo ritorno nel 2021/22 per Der Freischütz; e Carmen per l'Opéra National de Lyon.
Nell'estate 2022 presenterà la sua edizione critica di Norma al Festival d'Aix-en-Provence.
Riccardo Minasi ha una vasta esperienza discografica con i migliori artisti del mondo, tra cui Diana Damrau, Joyce DiDonato e Juan Diego Flórez.
È apparso in quattro album vincitori dell'Echo Klassik Award nel 2016 e più recentemente nelle sue registrazioni di Joseph Haydn's "Le sette ultime parole di Cristo sulla croce" e i concerti per violoncello CPE Bach con Jean-Guihen Queyras su Harmonia Mundi (entrambi con l'Ensemble Resonanz) hanno ricevuto il Diapason d'Or de l'Année in anni consecutivi (2019 e 2018, rispettivamente)
Le sue esibizioni sono caratterizzate dalla loro integrità musicologica e ha agito come consulente storico per l'Orchestra Sinfonica di Montréal, oltre ad essere curatore ed editore con Maurizio Biondi dell'edizione critica 2016 Bärenreiter della Norma di Bellini.
Come solista e primo violino Riccardo Minasi si è esibito con l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, l'Accademia Bizantina, Il Giardino Armonico, Le Concert des Nations, Al Ayre Español, l'Orquesta Barroca de Sevilla e l'Orquesta Sinfónica de Madrid e ha collaborato con musicisti come Veronika Eberle, Bryn Terfel, Franco Fagioli, Jean-Guihen Queyras, Viktoria Mullova, Reinhard Goebel, Luca Pianca, Christophe Coin e Albrecht Mayer.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK