Concerti sospesi dal 26 ottobre al 24 novembre come da ultimo DPCM

Nelson Goerner

Nelson Goerner

Nelson Goerner è considerato uno dei maggiori pianisti della sua generazione, lodato per le esecuzioni di altissimo livello artistico e poetico.
Nelson Goerner ha suonato con le più illustri orchestre internazionali, fra cui la Philharmonia Orchestra, l'Orchestre de Paris, la London Philharmonic Orchestra, la Deutsche Kammerphilharmonie, l'Hallé Orchestra, la Sinfonia Varsovia e la NHK Symphony Orchestra, assieme ad alcuni dei maggiori direttori quali Vladimir Ashkenazy, Philippe Herreweghe, Neeme Järvi, Sir Mark Elder, Paavo Järvi, Vassily Sinaisky, Jonathan Nott, Fabio Luisi and Esa-Pekka Salonen.
Ha, inoltre, partecipato ai maggiori festival musicali: Salzburg Festival, La Roque d’Anthéron, La Grange de Meslay, Edinburgh International Festival, Festival de Verbier, La Folle Journée (Nantes e Tokyo), Schleswig-Holstein, "Chopin and his Europe" a Varsavia e i BBC Proms.
Appassionato camerista, Nelson Goerner ha collaborato con artisti come Martha Argerich (eseguendo repertori per due pianoforti), Janine Jansen, Steven Isserlis e Gary Hoffman.
Nelson Goerner è particolarmente legato al Mozarteum Argentino di Buenos Aires e vanta una lunga collaborazione con lo Chopin Institute di Varsavia, istituzione presso la quale è attivo come membro della commissione artistica.
Goerner ha rilasciato numerosi lavori, pubblicati per l'etichetta discografica dello Chopin Institute, con un repertorio musicale particolare: l'ultimo album, risalente al 2019, contiene opere di Godowski e Paderewski, compreso le ultime, monumentali Variazioni e Fuga op. 23. La sua registrazione delle Ballate e dei Notturni di Chopin è stata premiata con un Diapason d’Or.
Nelson Goerner registra soprattutto per l'etichetta Alpha Classics e la sua discografia comprende opere di Chopin, Beethoven, Brahms, Debussy, Schumann, Fauré e Franck.
Molti dei suoi lavori sono considerati delle pietre miliari. Fra i riconoscimenti ottenuti per questa attività si segnalano il Diapason d’Or of the Year per il CD con brani di Debussy, il Recording of the Month del BBC Music Magazine per l'album dedicato a Schumann, lo Choc de Classica e il Diapason d’Or per il disco con i Preludi di Chopin. In aggiunta a ciò, la sua registrazione della Sonata op. 106 "Hammerklavier" di Beethoven ha ottenuto le lodi della critica.
Nato a San Pedro in Argentina nel 1969, Nelson Goerner ha studiato nel suo paese d'origine con Jorge Garrubba, Juan Carlos Arabian and Carmen Scalcione.
Nel 1986 ha conquistato il Primo Premio alla Franz Liszt Competition di Buenos Aires, traguardo che lo ha portato a ottenere una borsa di studio per proseguire la sua formazione con Maria Tipo al Conservatorio di Ginevra.
Nel 1990 ha ottenuto il Primo Premio al Concours International d' Exècution Musicale de Genève.
Nelson Goerner vive in Svizzero con la moglie e il figlio ed è un convinto e attivo sostenitore dell'organizzazione umanitaria Ammala.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK