Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!

Lucio Perotti

Lucio Perotti

Lucio Perotti, dopo l’iniziale formazione pianistica in ambito accademico, si avvicina alla musica contemporanea, nelle sue declinazioni più attuali, coltivando con grande passione anche l’interesse per l’improvvisazione e il Jazz.
È solista e primo pianoforte presso il PMC e Parco della Musica Contemporanea ensemble e il Teatro dell’Opera di Roma.
Dopo il successo del 2017, Perotti torna alla Biennale di Venezia nel 2018, reparto musica, insieme al Parco della Musica Contemporanea ensemble nella veste di solista e di primo pianoforte.
Come solista si esibisce nel concerto di gala dedicato all’americano Elliott Carter, suonando Dialogues per pianoforte e orchestra da camera al Teatro alle Tese. Sempre presso la Biennale tiene insieme al PMC e anche il concerto d’apertura al Teatro Goldoni, nel ruolo di primo pianoforte, nello spettacolo Yellow Shark, il capolavoro di Frank Zappa nella versione integrale curata dall’Ensemble Modern.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK