Notturni en plein air a Palazzo Ducale: prenota qui il tuo posto

Duo pianistico Paola Biondi Debora Brunialti

Duo pianistico Paola Biondi - Debora Brunialti

Conosciute in tutto il mondo per il loro potere comunicativo, Paola Biondi e Debora Brunialti superano barriere di tempo e luogo con le loro performances sempre innovative e dinamiche. Nel loro percorso artistico è sempre stata presente una profonda attenzione ai progetti di carattere umanitario, per questo si impegnano a diffondere l’immenso beneficio della musica in ogni luogo.
Fin da piccole si dedicano al duo pianistico, studiano al Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova con Lidia Arcuri e Massimiliano Damerini, successivamente si perfezionano con Alfons Kontarsky al Mozarteum di Salisburgo, Katia Labèque all’Accademia Musicale di Siena, con Dario De Rosa e Maureen Jones alla Scuola di Musica di Fiesole. Suonano in tutto il mondo, ospiti dei più rinomati teatri e Internazionali tra cui l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Cappella Paolina di Roma, Teatro Carlo Felice di Genova, Sala Verdi di Milano, Sala del Conservatorio di Torino, Teatro Politeama di Palermo, Accademia Chigiana di Siena, Sala Rachmaninoff del Conservatorio di Mosca, Sala del Conservatorio di Sydney, Colburn School di Los Angeles, Rudolfinum Hall di Praga, Teatro Municipal di Santiago Del Cile.
Approfondiscono e sviluppano con incessante curiosità il repertorio per duo pianistico, collaborano con diversi compositori contemporanei divenendo destinatarie delle loro opere, tra questi Francesco Antonioni, Aurelio Canonici, Azio Corghi, Michele Dall’Ongaro, Hugues Dufourt, Marcello Filotei, Carla Magnan, Carla Rebora, Giovanni Sollima.
Hugues Dufourt compone per loro ”Soleil De Proie”, eseguito in prima assoluta alla Palazzina Liberty a Milano, Azio Corghi “It’s Bis” eseguito in diretta Euroradio dalla Cappella Paolina di Roma per i concerti del Quirinale.
Amano interagire con teatro, danza, poesia. Con Sergio Bini (regista, attore) in arte Bustric nascono ”Le petite Train De Plaisir”, “Nuvolo e Musica”, “Varietè degli animali”, “Il Magico Piccolo Principe”, “Pinocchio”;con Guido Barbieri (voce recitante) “Un Nouveau Petit Train de Plaisir”; con il Balletto Teatro di Torino e la coreografia di Yin Yue “Jatekòk”.
In ambito jazzistico sono interpreti di Stefano Bollani, Uri Caine; dall’incontro con Giorgio Gaslini nasce “Peintres Au Caffè Sonant” eseguito alla Casa del Jazz a Roma e allo spazio Thetis per la Biennale d’Arte a Venezia all’interno della mostra dedicata a Joseph Beuys. Hanno collaborato con l’ensemble di percussioni Naqqara, con Maurizio Ben Omar e conil Mascoulisse Quartet.
Hanno inciso per la Dynamic composizioni del ventesimo secolo ottenendo riconoscimenti presso le più prestigiose riviste musicali (Diapason, Le Monde De La Musique), per Amadeus hanno registrato il concerto per due pianoforti ed orchestra di Francis Poulenc con la direzione di Tito Ceccherini dell’Orchestra della Radio Svizzera Italiana. Del 2016 è la pubblicazione del cd “Between Earth and Heaven” della Continuo Records e nel giugno 2017 esce con Suonare News (in collaborazione con il Cidim) un cd con musiche di Mozart / Grieg, Debussy, Ravel, Gershwin. Con quest’ultima registrazione si condivide la ricerca di una connessione di pace per la civiltà futura espressa dall’ immagine in copertina del Terzo Paradiso dell’artista Michelangelo Pistoletto.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK