Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!

Denis Matsuev

Denis Matsuev

Sin dal trionfo del 1998 all'11° Concorso internazionale "Tchaikovsky", Denis Matsuev è diventato un virtuoso della più grande tradizione pianistica russa e si è rapidamente affermato come uno dei più importanti pianisti della sua generazione.
Matsuev si esibisce con le orchestre più famose al mondo, come la New York Philharmonic e la Los Angeles Philharmonic Orchestra, la Chicago Symphony Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la Pittsburg Symphony Orchestra, la Berlin Philharmonic Orchestra, la Munich Philharmonic, la Bavarian Radio Symphony Orchestra, la Staatskapella Dresden, la Leipzig Gewandhaus Orchestra , Orchestre National de France, Orchestre de Paris, Orchestre Philharmonique de Radio France, London Symphony, London Philharmonic, Royal Philharmonic Orchestra, Vienna Philharmonic Orchestra, Royal Concertgebouw Orchestra, National Symphony Orchestra, BBC Symphony, Orchestra "Philharmonia" di Londra, Montreal Symphony Orchestra, Filarmonica della Scala, Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Vienna Symphony, Israel Philharmonic e Rotterdam Philharmonic, Oslo Symphony, Orchestra Nazionale del Belgio, Orchestra Svizzera Romande, Orchestra Sinfonica di Lucerna, Verbier e Budapest Festival Orchestra, Maggio Musicale Fiorentino, NH K Symphony, così come l'European Chamber Orchestra. È continuamente impegnato con le leggendarie orchestre russe come la Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestra Mariinsky e l'Orchestra Nazionale Russa.
Denis Matsuev ha suonato in recital negli Stati Uniti a Boston, Washington e New York nella Carnegie Hall (serie Keyboard Virtuosos), a Londra nella Royal Festival Hall (serie Internazionale Piano), Madrid nell'Auditorio Nacional de Musica, Amsterdam nella Concertgebouw (serie Master Pianists) e Mosca (la grande sala del Conservatorio di Mosca).
Denis Matsuev appare regolarmente con i più illustri direttori di un palco oggi, tra cui Valery Gergiev, Yuri Temirkanov, Mariss Jansons, Zubin Mehta, Ricardo Chailly, Christian Thielemann, Kurt Masur, Lorin Maazel, Paavo Jarvi, Antonio Pappano, Charles Dutoit, Alain Gilbert, Leonard Slatkin, Myung-Whun Chung, Semyon Bychkov, Iván Fischer, Adam Fisher, Gianandrea Noseda, Jukka-Pekka Saraste, Manfred Honeck, James Conlon, Vladimir Spivakov, Mikhail Pletnev, Vladimir Fedoseyev, Yury Bashmet, Alexander Sladkovsky, K. Jarvi e altri.
Matsuev è ospite frequente di festival musicali di fama mondiale come Verbier Festival e Lucerne Music Festival in Svizzera, BBC Proms ed Edinburgh International Festival in Gran Bretagna, Schleswig-Holstein, Rheingau, Festspielhaus Baden-Baden in Germania, Les Chorégies d' Orange e Festival de la Roque d'Anthéron in Francia, Ravinia e Hollywood Bowl negli Stati Uniti, Chopin Festival in Polonia, Maggio Musicale Fiorentino e Mito Festival in Italia, Montreux Festival in Svizzera, Enescu Festival in Romania, Baltic Sea Festival in Svezia e Stelle del Festival delle Notti Bianche in Russia.
Da 11 anni consecutivi Matsuev organizza inoltre la serie “Denis Matsuev invites…” alla Great Hall del Conservatorio di Mosca, rassegna a cui partecipano celebri orchestre e direttori e solisti di primo piano sulla scena musicale internazionale.
Nel 2010, nella Avery Fisher Hall, la New York Philharmonic ha tenuto il suo concerto n° 15,000 e Denis Matsuev ne è stato solista sotto la direzione del Maestro Valery Gergiev.
La sua discografia con la Mariinsky Label include il Concerto n° 3 di Rachmaninov, i Concerti n° 1 e n° 2 di Shostakovich e il Concerto n° 5 di Schedrin con Valery Gergiev e l'Orchestra. Risale al 2013 il suo disco (RCA Red Seal), registrato insieme alla New York Philharmonic diretta da Alan Gilbert, contenente il Concerto n° 2 di Rachmaninov e Rhapsody in Blue di Gershwin.
Sempre del 2013 è il disco, edito da LSO Live, con la LSO diretta da Valery Gergiev e contenente la Symphonia Concertante Szymanowski.
Nel 2014 la Gramophone ha scelto come registrazione del mese di aprile i Concerti n° 1 e n° 2 di Tchaikovsky pubblicati da Matsuev.
Per molti anni Matsuev ha collaborato con la Fondazione Rachmaninov, fondata da Alexander Rachmaninov, dalla quale è stato scelto per eseguire e registrare spartiti inediti di Rachmaninov sul pianoforte del compositore stesso.
Denis Matsuev ha ricevuto il "Premio Shostakovich", il Premio di Stato in Letteratura ed Arti della Federazione Russa, ed è riconosciuto come "Artista del Popolo Russo". È stato inoltre nominato Professore Onorario dell'Università statale di Mosca.
Ha portato la fiaccola olimpica ai Giochi invernali di Soči del 2014 dove si è esibito durante le cerimonie di apertura e chiusura.
Sempre nel 2014 l'UNESCO ha designato Denis Matsuev come "UNESCO Goodwill Ambassador".
È membro del Consiglio Presidenziale per la Cultura e delle Arti e recentemente è diventato il capo del Consiglio Pubblico sotto il Ministero della Cultura della Federazione Russa. Nel 2016 ha ricevuto l’onorificienza State Order of Honour ed è stato nominato ambasciatore del 2018 FIFA World Cup Russia.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK