Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!

Dario Bonuccelli

Dario Bonuccelli

Dario Bonuccelli si dedica al pianoforte dall’età di quattro anni, sotto la guida di Luciano Lanfranchi.
Si è diplomato nel 2004, presso il Conservatorio "Paganini" di Genova, col massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Ha conseguito il diploma del triennio di perfezionamento con Franco Scala, all’Accademia di Musica di Pinerolo, dove attualmente frequenta il corso con Andrea Lucchesini e Pietro De Maria. Ha anche ottenuto il diploma di perfezionamento con Marcella Crudeli all’EPTA di Roma.
Presente in moltissimi concorsi nazionali ed internazionali, Dario Bonuccelli raccoglie quarantadue primi premi, di cui venticinque assoluti, numerose borse di studio e riconoscimenti speciali.
Ha iniziato giovanissimo a suonare in pubblico. Nel 1998, alla Villa Cilea di Varazze, ha tenuto il suo primo concerto solistico e, quattordicenne, ha debuttato come solista con l'Orchestra da Camera di Stato del Kazakistan, eseguendo il Concerto K 414 di Mozart con la direzione di Paolo Biancalana. Da allora ha tenuto oltre duecentocinquanta concerti, in Italia, Francia, Romania, Repubblica Ceca, Olanda, Svezia, Germania, Svizzera, Estonia, Austria, Spagna, Giappone, suonando sia come solista che solista con orchestra (Orchestra Filarmonica di Kishinev, dir. Valentin Doni, "SBS Radio & Television Youth Orchestra" di Sidney, dir. Leonardo Quadrini, Orchestra Filarmonica Mihail Johra di Bacau, dir. Ovidiu Balan, Lilla Akademien Chamber Orchestra di Stoccolma, dir. Mark Tatlow, Kansai 21st Century Symphony Orchestra di Osaka, dir. Endo Hiroshi).

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK