La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre
I Notturni en plein air a Palazzo Ducale

Marlena Maciejkowicz

8 agosto 2024 ore 20:30 Palazzo Ducale Acquista i biglietti

I Notturni en plein air - 10° edizione

Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura
GOG Giovine Orchestra Genovese

INTERPRETI

  • Marlena Maciejkowicz pianoforte

PROGRAMMA

  • Fryderyk Chopin
    Notturno in si maggiore op. 9 n. 3
    Notturno in fa maggiore op. 15 n. 1
    Notturno in fa diesis maggiore op. 15 n. 2
    Notturno in sol minore op. 15 n. 3
    Notturno in sol minore op. 37 n. 1
    Notturno in sol maggiore op. 37 n. 2
  • Sergej Rachmaninov
    da Etudes-Tableaux:
    in do maggiore op. 33 n. 2
    in re minore op. 33 n. 5 (op. posth.)
    in fa diesis minore op. 39 n. 3
    in si minore op. 39 n. 4
    in mi bemolle minore op. 39 n. 5
    in re maggiore op. 39 n. 9

ACCESSO AL CONCERTO

Nata a Stettino (Polonia), Marlena Maciejkowicz ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di sei anni con la madre sostenendo il primo concerto a soli nove anni.
Ha studiato alla Scuola Superiore di Musica e Teatro di Hannover sotto la guida del Maestro Konrad Meister, e alla Scuola Superiore di Musica di Friburgo con Michel Béroff.
Ha ultimato la formazione al Mozarteum a Salisburgo nella classe del Professor Hans Leygraf dove si laurea come concertista con il massimo dei voti ottenendo il titolo di “Magister artium”.
Marlena Maciejkowicz è stata premiata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il Concorso “Steinway” ad Amburgo, il Concorso Internazionale “Johannes Brahms” a Poertschach in Austria, il Concorso Internazionale “Concerti in Villa” a Vicenza ed il Concorso Internazionale “Rina Sala Gallo” a Monza.
Nel 2000 riceve in Austria la borsa di studio “Bosendorfer” e la borsa di studio del Ministero austriaco dell’Educazione, delle Scienze e della Cultura per meriti artistici.
Nel 2002 viene invitata a incidere un CD per la casa discografica “Ars Musici” che ha come contenuto gli interi “Etudes-tableaux” di Rachmaninov ricevendone lusinghiere critiche. Nello stesso anno viene invitata da Elzbieta Penderecka a partecipare al prestigioso “Festival Pianistico” a Varsavia.
Nel 2017 Marlena Maciejkowicz è stata pubblicata la registrazione della prima esecuzione del Concerto n. 3 di Rachmaninov trascritto per quintetto d’archi dalla compositrice Angela Montemurro dalla casa discografica “Urania Records”.
Nel corso degli anni ha frequentato corsi di perfezionamento con Czerny-Stefanska, Vodovoz, Tichman, Lonquich, Karl-Ulrich Schnabel, Perrotta e Jasinski.
Ha tenuto numerosi concerti sia come solista che con orchestra in Italia, Germania, Olanda, Austria, Svizzera e Polonia.
Marlena Maciejkowicz è stata invitata a suonare come solista tra l’altro con l’Orchestra del Teatro Coccia di Novara, l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano, l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, l’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau e l’Orchestra del Teatro Civico di Hildesheim.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK