La stagione 2022/2023: scopri i 25 concerti al Teatro Carlo Felice e le modalità per abbonarti
Concerti di Primavera

Trio Oltreconfine

31 marzo 2022 ore 16:00 Palazzo Reale

Associazione "Amici del Carlo Felice e del Conservatorio Niccolò Paganini"
in collaborazione con GOG Giovine Orchestra Genovese

INTERPRETI

  • Trio Oltreconfine
    Marco Bortoletti flauto
    Angela Ferrando viola
    William Vivino clavicembalo

PROGRAMMA

Musica alla Corte di Versailles

  • Michel Blavet
    Sonata per flauto e continuo op. 2 n. 2 La Vibray
  • Francois Couperin
    Da Ordre 6ème de Clavecin: Les Barricades Mystérieuses
  • Jean Baptiste Lully
    Trios de la Chambre du Roi
    LWV 35
  • Jean-Baptiste Forqueray
    La Buisson
  • Marin Marais
    Les Folies d'Espagne
  • Jacques-Martin Hotteterre le Romain
    Ecos per flauto solo
  • Nicolas Chedeville
    Sonata n. 2 op. 13 Il Pastor Fido

Ingresso € 3,00 con accesso al Palazzo previa prenotazione obbligatoria il lunedì, martedì e mercoledì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, ai numeri 333 5627602, 340 6365750, 347 0814676 a partire dal lunedì precedente al concerto.

Leggi l'Informativa art. 13 Reg. UE 2016/679, per il trattamento dei dati personali in ottemperanza alle normative anti COVID

Terminato

Versailles, nata per volere di Luigi XIV Re Sole, diviene immediatamente il centro del potere politico del Regno di Francia. Immagine dello sfarzo e della stravaganza barocca, ospitò nelle sue stanze illustri letterati e compositori dell'epoca, artisti da tutto il mondo chiamati per organizzare ogni genere di divertimento quali concerti, balletto e opera.
La musica svolge all'interno della politica di autarchia culturale, voluta e promossa da Luigi XIV, una funzione assai importante di sostegno e consolidamento del potere assolutistico senza precedenti nella storia europea. In essa si riflette la grandezza e lo splendore della nuova età dell'oro politica e culturale inauguratasi con l'ascesa al trono del Re Sole.
Marco Bortoletti al flauto, Angela Ferrando alla viola ed al Violino e William Vivino al clavicembalo conducono il pubblico in un viaggio attraverso la magnificenza della musica barocca francese composta e suonata nella Reggia di Versailles.

Marco Bortoletti, diplomato in flauto traverso presso il Conservatorio "Antonio Vivaldi", di Alessandria, inizia i suoi studi con Renzo Gnemmi presso il Conservatorio “Niccolo Paganini” di Genova, si perfeziona con Domenico Alfano, flauto del Teatro Carlo Felice di Genova, approfondisce lo studio del flauto in legno con Francesco Bonafini, allievo di J. Zoon.
Ha al suo attivo concerti in  importanti manifestazioni nazionali ed internazionali quali: Concerto nei Musei Vaticani (Città del Vaticano), Festival di Cannes 2019; GOG, Associazione Paganini, Palazzo Spinola, Palazzo Reale e Palazzo Rosso a Genova, Teatro Franco Parenti di Milano, Villa Mansi in onore dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), Aula Magna dell'Università "Bocconi" di Milano, Castello d'Albertis di Genova.
Si è esibito nell’ambito della Stagione Concertistica di Lugano (Svizzera), nella St. Andreas-Kirche ad Offenburg (Germania), in concerto per flauto solo. Suona nei maggiori centri italiani quali Milano, Torino, Stresa, Bolzano, Roma, Cervo (Imperia), il Festival Musicale Svizzero-Italiano a Mandello sul Lario, Faenza, Barletta, in Valle d'Aosta, Bergamo, Arezzo, Siena, Ferrara, Trieste, Modena, Bergamo, Savona.
Marco Bortoletti si è esibito più volte nelle rassegne organizzate dall'Associazione Amici del Carlo Felice di Genova.
Marco Bortoletti è direttore ed arrangiatore della BRG Orchestra, insegnante della Classe di Flauto presso l'Istituto Comprensivo "N. Sauro" di Imperia e Direttore Artistico della Stagione Musicale "I Concerti dell’Abbazia" in collaborazione con l'Associazione Palma d'Oro di Finale Ligure. 

Angela Ferrando ha conseguito il diploma di violino nel 1997 presso il conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria e nel 2003 si è diplomata in viola con il massimo dei voti presso il Conservatorio "Puccini" de La Spezia nella classe di Fabrizio Merlini.
Ha frequentato corsi perfezionandosi con Antonello Farulli, Simonide Braconi, Nobuko Imai, Jody Levitz, Pier Narciso Masi per la musica da camera e quartetto, Stefano Montanari per la musica antica.
Ha suonato in diversi gruppi cameristici, tra cui il Classic String Jazz Quintet del Teatro Carlo Felice e collaborato con diverse orchestre italiane (Genova, Sanremo, Torino).
Angela Ferrando fa parte di numerosi ensemble cameristici con repertori dalla musica antica alle moderne colonne sonore (8MM Film Music Ensemble).
Nel 2010 ha conseguito presso il conservatorio "Ghedini" di Cuneo il diploma di secondo livello abilitante per l’insegnamento del violino presso le scuole medie a indirizzo musicale.
Dal 2007 Angela Ferrando è docente di violino presso l’Istituto comprensivo di Cairo Montenotte.

William Vivino, nato a Genova nel 1982, inizia i suoi studi musicali con Mauro Borri perfezionando il repertorio pianistico ed organistico, diplomandosi presso il Conservatorio "Niccolo Paganini" di Genova e seguendo le lezioni di Barbara Petrucci, i seminari di Peter Walder, Emilia Fadini e Luca Oberti (masterclass).
Al costante approfondimento della prassi esecutiva Barocca alterna una ricca attività concertistica che lo vede impegnato in qualità di clavicembalista in trio con il flautista Marco Bortoletti, la violista Angela Ferrando e in qualità di accompagnatore all'organo e clavicembalo con il Coro Polifonico Città di Loano e con l'Orchestra dell'Accademia Musico-Vocale Ingauna "Egidio Marcelli".

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK