Concerti sospesi dal 26 ottobre al 3 dicembre come da ultimo DPCM
Streaming e online

Follia Musicale: Monica Canu introduce la "Folia"

23 novembre 2020 ore 19:30

Lunedì 23 novembre, ore 19:30

Follia Musicale
Monica Canu introduce la "Folia"

"Follia Musicale. L'incontro creativo tra irrazionalità, genio, ragione"
Premio Rete del Dono per la Cultura

Terminato

Secondo la definizione musicologica, la Follia è il tema musicale portoghese in movimento moderato e in misura di tre quarti, diffusosi in Europa tra il XV e il XVI secolo. Dal XVI al XVIII secolo oltre 150 compositori hanno utilizzato il tema della Follia come base per comporre delle variazioni: ad esempio Corelli, Scarlatti e Vivaldi.
La Follia, in portoghese "Folia", è un tema musicale lusitano risalente probabilmente al tardo Medioevo come danza popolare e, letteralmente, indicherebbe "folle divertimento", venendo usato anche per indicare una festa popolare. 
È tra il XV e il XVI secolo che la Follia viene assorbita dal repertorio di corte ed è in questa modificazione che si diffonde in Europa.
Molti compositori hanno utilizzato lo schema musicale della Follia con una linea di basso ripetuto sulla quale potevano essere costruiti vari contrappunti mentre l'esecutore era libero di improvvisare.

C’è un posto a Genova Quarto dove ci sono dei "folli" che, soprattutto in questo periodo difficile, credono con forza che si debba creare cultura, fare musica, aprire i luoghi alle persone perché possano stare insieme, generare relazioni e condividere emozioni e saperi.
Tra questi "folli" ci siamo anche noi della GOG, affascinati dal legame tra ispirazione, creazione musicale, improvvisazione, irrazionalità, istinto, genialità e follia.
Nell'arte, quindi nella musica, il creatore coniuga l'idea scaturita dall'invenzione, con l'improvvisazione, la conoscenza storica, la forma e la tecnica attraverso il talento e la predisposizione nei confronti del proprio strumento. Da qui nasce il dialogo tra la ragione e il caos iniziale.

E quale posto migliore dell’ex Ospedale Psichiatrico di Quarto per indagare questi aspetti, un luogo ricco di memorie e suggestioni, che sempre più vuole diventare un polo culturale aperto, accogliente e inclusivo?
Un luogo straordinario che ospita pazienti in terapia, una fitta rete di volontari impegnati in attività e laboratori, iniziative numerose di integrazione (ad esempio al Centro Sociale a gestione mista), eventi culturali che mirano a aprire il luogo al resto della città e a creare più fitti legami di relazione con la realtà circostante.

Da queste premesse nasce il nostro progetto "Follia musicale", grazie al quale fra Maggio e Giugno 2021 organizzeremo due concerti e un convegno sui temi della musica, del momento creativo, della follia. Gli eventi saranno tutti a ingresso gratuito, a disposizione di un pubblico ampio e diversificato.
Il primo concerto sarà dedicato ai Capricci per violino di Niccolò Paganini, uno dei vertici dell’ispirazione musicale, che ha contaminato, proprio per la sua genialità innovativa, le idee compositive dei più importanti musicisti degli ultimi due secoli.
Col secondo concerto ci occuperemo della capacità di ideare e improvvisare con lo strumento, che fa nascere le grandi opere d'arte, unita al talento e all’abilità strumentale.

Per realizzare il progetto ‘Follia musicale' abbiamo bisogno del tuo aiuto.  
Fai ora la tua donazione, unisci a noi con un po’ di follia!

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK