Concerti sospesi dal 26 ottobre al 24 novembre come da ultimo DPCM
Autunno in Musica

Giacomo Battarino

8 ottobre 2020 ore 16:30 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

INTERPRETI

  • Giacomo Battarino pianoforte

PROGRAMMA

  • Ludwig van Beethoven
    Sonata in la maggiore op. 101
  • Johannes Brahms
    Tre Intermezzi op. 117
  • Franz Schubert
    Fantasia in Do maggiore D760, “Wanderer-Fantasie

Ingresso riservato ai soci dell'Associazione Amici del Carlo Felice e del Conservatorio Niccolò Paganini e agli abbonati GOG a € 3,00 (compreso il biglietto del museo).
La prenotazione è obbligatoria, al numero telefonico 3406365750 oppure 3335627602, da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18.
I posti disponibili saranno 20 e oltre la 17° prenotazione i tre posti rimanenti verranno accomodati presso l'attigua Sala Franceschini.

Terminato

Giacomo Battarino è regolarmente invitato da numerose istituzioni musicali internazionali e ha recentemente suonato presso la celebre Covent Garden Royal Opera House di Londra e la Merkin Concert Hall at Kaufman Center di New York.
In Italia ha suonato tra l’altro per la Gioventù Musicale d'Italia, Università Bocconi, Circolo della Stampa a Milano, Chiostro del Bramante, Concerti nel Parco a Roma, Teatro Carlo Felice, Palazzo Ducale a Genova, Circolo degli Artisti, GAM a Torino, Istituto Liszt, Auditorium dell'Università a Bologna, Auditorium Comunale a Cagliari, Academia Musicale Barense a Bari, Auditorium Arvedi a Cremona, Casa della Musica a Parma, Auditorium San Barnaba a Brescia, Teatro Bibiena, Palazzo Ducale a Mantova, Istituto S. Giorgio a Venezia.
La critica musicale sottolinea “la bellezza del suo tocco” (La Repubblica), “una spiccata maturità d’artista, una interpretazione poetica e luminosa” (Corriere della Sera), “una dirompente personalità che subito ti cattura e ti avvince” (Il Giornale).
Suona regolarmente come solista e con orchestra in Cina (Pechino, Weihai, Anqing, Nanchino, Ma'anshan, Wuhu, Haikou) e negli Stati Uniti (Chicago, Boston, Cleveland, Los Angeles e New York).
Si è poi esibito come solista con numerose orchestre, tra le quali i Mainzer Virtuosi (Germania), la Liverpool University Orchestra (Inghilterra), la Constantinescu Symphony Orchestra (Romania), la National Symphony Orchestra of Bashkortostan (Russia), le americane Contemporary Music Ensemble, Oberlin Chamber Orchestra, Firelands Symphony Orchestra, Perrysburg Symphony Orchestra, e le italiane Orchestra Filarmonica Italiana, Stradivari Chamber Orchestra, Casalmaggiore Festival Orchestra, Orchestra Sinfonica Carlo Coccia, Orchestra Johann Christian Bach.
Ha collaborato con musicisti quali i flautisti János Bálint e Francesco Loi, i violinisti Zakhar Bron, Nai Yuan Hu e Lucia Hall, il violista Roger Chase, i violoncellisti Myung - Wha Chung e Sung Won Yang, il Penderecki Quartet, il Borealis Quartet e cantanti del calibro di Mirella Freni, Thomas Hampson, Barbara Bonney, Luciana Serra, Elly Ameling, Renato Bruson e Francesco Meli.
Ha effettuato registrazioni per le case discografiche Delatour, Base Record, Dynamic, Classic Voice, DeVega, Phoenix Classics. L'ultimo CD per la Sheva Contemporary ha ricevuto ottime critiche (BBC Music Magazine) e 5 stelle dalla norvegese "Klassisk Musikk".

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK