Concerti sospesi dal 26 ottobre al 3 dicembre come da ultimo DPCM
Rolli Days Digital Week

Rolli Days Digital Week: Ensemble Musica Antica dell'Accademia degli Imperfetti, Genos Saxophone Quartet

23 maggio 2020 ore 19:00

Rolli Days Digital Week
Dal 16 al 23 maggio 2020‎

GOG Giovine Orchestra Genovese

Ensemble Popolare di Musica Antica PMP dell'Accademia degli Imperfetti con strumenti originali
Silvia Piccollo canto e recitazione
Renato Bajardo cornetto
Federica Calcagno violino barocco
Maurizio Less, Lucilla Bissaldi, Giorgia Less viole da gamba
Giorgio Boni trombone rinascimentale
Marinella Di Fazio, Dino Clemente e Gianni Grassi tiorba, liuti e chitarra alla spagnola
Matteo Rabolini percussioni
Direzione Maurizio Less
Progetto di Marinella Di Fazio per l'Accademia degli Imperfetti

Genos Saxophone Quartet
Elia Faletto sax soprano
Tommaso Massardi sax contralto
Matteo Tassano sax tenore
Nicolò Gatti sax baritono

PROGRAMMA IN STREAMING (ore 19:00)

  • An., attr. Francisco Soto de Langa
    Anima mia che pensi
  • Serafino Razzi, Libro primo delle Laudi, Venezia
    La carità è spenta
  • An., Canzonette Spirituali e Morali.., Milano 1657
    Chiacona di Paradiso, e d'Inferno
  • An., Canzonette Spirituali e Morali.., Milano 1657
    Passacalli de la vita
  • Cristofano Malvezzi, Quinto Intermedio della Pellegrina
    Sinfonia
  • Emilio De' Cavalieri, Rappresentatione di Anima et di Corpo
    Chiostri Altissimi e stellati
  • An., Códice Martínez- Compañón
    Cachua Serranita
  • Astor Piazzolla
    Libertango
  • Astor Piazzolla
    Escualo
Terminato

In occasione della Rolli Days Digital Week di maggio, la GOG propone in streaming sul suo canale Youtube e sulla pagina Facebook alcuni estratti dai due concerti eseguiti nel 2018 presso l'Albergo dei Poveri dall'Ensemble di Musica Antica dell'Accademia degli Imperfetti di Genova e del Genos Saxophone Quartet.
Entrambi gli appuntamenti sono stati inclusi nel programma di "Architetture Sonore", progetto GOG selezionato dalla Compagnia di San Paolo nell'ambito della campagna di audience development "Open 2017 - Nuovi pubblici per la cultura", volta a garantire una maggiore centralità e partecipazione del pubblico, offrendo una proposta culturale in grado di intercettare e coinvolgere nuovi pubblici, con lo scopo di favorire la diffusione e la domanda culturale sul territorio.
Le proposte di "Architetture Sonore", offerte nei mesi estivi del 2018, hanno avuto come obiettivo quello di avvicinare all'ascolto della musica classica un nuovo pubblico, spinto dall'interesse e dalla curiosità di entrare in alcuni luoghi storici ed evocativi, abitualmente chiusi se non sconosciuti: fra questi, l'Albergo dei Poveri, straordinaria cornice artistico-monumentale che la GOG ha da anni scelto come sede dei suoi appuntamenti in occasione dei Rolli Days, dedicati in special modo all'esplorazione della musica antica e di particolare fascino, raramente eseguita nelle grandi sale da concerto.

Il concerto dell'Ensemble Popolare di Musica Antica PMP dell'Accademia degli Imperfetti con strumenti originali, "Laudi, travestimenti spirituali e... Cantar divino tra sacro e profano" - tenutosi il 15 settembre 2018, ha presentato diversi aspetti della devozione popolare in musica tra Cinque e Settecento: dalle laudi (inclusi i travestimenti spirituali di brani popolari) alle canzonette spirituali di ambito filippino, fino alla scenografica chiusura della Festa - Chiostri altissimi e stellati, sipario finale della prima opera con soggetto sacro, composta da Emilio de’ Cavalieri per il Giubileo del 1600.

Il concerto del Genos Saxophone Quartet, tenutosi il 22 settembre 2018, ha offerto un programma, totalmente dedicato al quartetto per sassofoni, di musica europea, argentina e nordamericana.

L'Accademia degli Imperfetti opera sul piano artistico e didattico dal 1996, con la costruzione di eventi caratterizzati da una intensa interazione tra musica, luoghi e narrazioni. Le sue produzioni sono ospiti dei Musei Comunali e del MIBAC a Genova e Pescara e di numerose realtà artistico culturali in Italia e all'Estero.
Dal dicembre 2003 allestisce Il Canto della Memoria - Musica Antica al Museo presso i Musei di Pescara e dal 2013 porta avanti il progetto “PerCorsi di Musica Antica a Palazzo”, organizzato in concerti, seminari (tra i Maestri ospiti Pedro Estevan, Marco Beasley, Fabrizio Haim Cipriani, Letizia Dradi) e laboratori strumentali-vocali dedicati.
Il lavoro dei laboratori didattici, domiciliato presso l'Aula Didattica del Museo di Palazzo Bianco a Genova, ha portato alla formazione dell'Ensemble Popolare di Musica Antica PMP che riproduce, con strumenti originali, la sonorità delle Cappelle Musicali Genovesi tra cinque e seicento, realizzando spettacoli nei luoghi più rappresentativi tra Chiostri, Ville e Palazzi del genovesato.
Ha inoltre organizzato eventi per l'Albergo dei Poveri, San Pietro in Banchi e Palazzo Ducale di Genova con Affreschi sonori: appuntamenti nella Cantoria della Cappella del Doge, caratterizzati da spettacoli correlati agli affreschi musicali presenti in loco.

ll Genos Saxophone Quartet nasce all’inizio del 2017.
Si è esibito per la prima volta in occasione di un concerto intitolato “Incontro con il saxofono” tenutosi nel Salone del Conservatorio "Paganini" di Genova e in seguito, sempre in ambito accademico, in occasione della “Notte bianca”.
Ha preso parte a numerosi altri eventi, tra i quali una serie di concerti dell’ “Hortus Armonicus”  ambientato all’interno dell’Orto Botanico Hanbury di Genova. Si è esibito nei Giardini Baltimora in occasione dell’evento “A me MIG”.
Nello stesso anno ha partecipato al “MURA-Movimento Urbano Rete Artisti” e ha concluso la serata con una serie di concerti facenti parte della “Notte in Blu” svoltosi in occasione del Salone Nautico.
Ha suonato in occasione di un incontro UNICEF presso la Sala Consiliare della Regione Liguria e poco dopo in un concerto per l’anniversario dei 200 anni dell’Archivio di Stato. Inoltre, nel 2018, oltre a diversi concerti, il quartetto ha partecipato al concorso Internazionale Città di Giussano, ottenendo il punteggio più alto per la categoria Musica da camera.
Il gruppo ha partecipato alla XIV Rassegna Annuale di Musica da Camera "Pietro Nardini" a Livorno. Successivamente il quartetto si è esibito nel concerto finale della rassegna musicale "L'Antico e il Nuovo", organizzato dalla associazione Pasquale Anfossi tenutosi presso Palazzo Tursi a Genova.
Il gruppo prende parte attivamente alla rassegna musicale intitolata "Architetture sonore" organizzata dalla GOG, Giovine Orchestra Genovese, svolgendo due concerti.
Ancora, il quartetto si è esibito durante i Rolly days in occasione della mostra "Paganini Rockstar" e, per salutare il 2018, il gruppo ha tenuto un concerto la sera di capodanno organizzato dal comune di Genova presso il salone di rappresentanza di Palazzo Tursi.
Il gruppo partecipa nell’aprile 2019 al 20° Concorso nazionale "Riviera Etrusca”, vincendo il primo premio nella categoria musica da camera. Infine, il “Genos saxophone quartet” ha tenuto presso l’auditorium “Alfredo Casella” di Novi Ligure un concerto per la rassegna concertistica MUSICANOVI.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK