Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!
Autunno in Musica

Martina Romano, Valentina Messa

7 novembre 2019 ore 16:30 Museo di Sant'Agostino

INTERPRETI

  • Martina Romano violoncello
  • Valentina Messa pianoforte

PROGRAMMA

  • Franz Schubert
    Ständchen D 957
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy
    Lied ohne worte op. 109
  • Gabriel Fauré
    Elegie op. 24
  • Jules Massenet
    Méditation da Thaïs
  • Dmitrij Šostakovič
    Sonata in re minore per violoncello e pianoforte op. 40
Terminato

Martina Romano si è diplomata nel 2012 al Conservatorio Paganini di Genova con il massimo dei voti sotto la guida del M° Paolo Ognissanti e, precedentemente, Nevio Zanardi. 
Nel 2017 ha conseguito anche il diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode.
Ha frequentato corsi e masterclass con Enrico Dindo, Rocco Filippini, Maria Kliegel, Gary Hoffmann, Gabriele Geminiani, Umberto Clerici, Antonio Meneses, Mario Brunello. Attualmente studia con Riccardo Agosti, con il quale ha intrapreso da alcuni anni un fondamentale percorso di crescita.
Ancora studentessa, ha vinto il primo premio in concorsi internazionali indetti dalle associazioni E.S.T.A., Jupiter, Musikstrasse e si è esibita in qualità di solista con le due orchestre del Conservatorio Paganini.
Nel 2013 si è aggiudicata due borse di studio: quella del concorso “Opera Pia Conservatorio Fieschi” e quella del Rotary Club Genova Nord per giovani talenti emergenti.
Dal 2008 ad oggi si è esibita in numerosi concerti solistici e cameristici per importanti festival ed associazioni, tra i quali si ricorda il Festival di Cervo, la Società dei Concerti di La Spezia e l’esecuzione integrale delle sei suites di Bach per la stagione 2015/2016 dell’Associazione Musicale Rossini di Savona.
Collabora con numerose orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago e numerosi ensemble cameristici come i Dodecacellos e le Muse.
Come orchestrale, ha lavorato con importanti direttori tra cui Riccardo Muti, Fabio Luisi, Donato Renzetti, Andrea Battistoni, Alpesh Chauhan, Hartmut Haenchen, Wayne Marshall, Marin Alsop, Sergej Krylov, esibendosi in sale prestigiose in Italia, Svizzera, Germania, Oman, Cina, Slovenia, Russia.

Valentina Messa si è diplomata nel ‘99 al Conservatorio di Venezia con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Nel 2007 ha poi conseguito il Diploma accademico di II livello presso il Conservatorio di Genova con 110, lode e menzione speciale.
Svolge un'intensa attività cameristica in varie formazioni ed è membro stabile di Eutopia Ensemble, gruppo dedito alla musica contemporanea, con l’Ensemble Nuove Musiche.
È frequentemente ospite di Sentieri Selvaggi.
Attualmente ricopre il ruolo di pianista accompagnatore delle classi di strumento presso il Conservatorio Paganini di Genova e delle classi di violino di Dora Schwarzberg e Adrian Pinzaru all’Accademia di Musica di Pinerolo.
È pianista accompagnatore ufficiale del Premio Paganini e del Concorso Violinistico Postacchini di Fermo.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK