Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!
Autunno in Musica

Nevio Zanardi, Giacomo Battarino

3 ottobre 2019 ore 16:30 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

INTERPRETI

  • Nevio Zanardi violoncello
  • Giacomo Battarino pianoforte

PROGRAMMA

  • Tobias Kassung
    Volkslied op. 14
  • Petr Čajkovskij
    Notturno op. 19 n. 4
  • Robert Schumann
    Liederkreis op. 39
  • Johannes Brahms
    Somming
    Lerchengesang op. 78 n. 2

  • Sergej Rachmaninov
    Russian Romance op. 21 n. 7
  • Fryderyk Chopin
    Etude op. 25 n. 7
  • Gabriel Fauré
    Sicilienne op.78

  • Edvard Grieg
    Letzter Frühling op. 34
  • Gabrie Fauré
    Après un Rève
  • Pablo Casals
    Le chant des oiseaux
  • Camille Saint-Saëns
    Allegro Appassionato

  • Francis Poulenc
    Le chemin de l'amour
  • Edvard Grieg
    Herzwunden op. 34
  • Robert Schumann
    Dichterliebe op. 48
  • Edward Elgar
    Love's greeting
Terminato

Nevio Zanardi, genovese, ha studiato violoncello al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova sotto la guida del maestro Giorgio Lippi. La sua preparazione musicale comprende anche studi di composizione e direzione d’orchestra.
Violoncellista nell’Orchestra sinfonica del Teatro Comunale di Bologna e del Teatro Carlo Felice di Genova, ha dato vita ed animato numerosissime manifestazioni e stagioni concertistiche anche come direttore artistico e direttore d’orchestra.
Ha insegnato violoncello e musica da camera al Conservatorio Tartini  di Trieste, Nicolini di Piacenza e Paganini di Genova presso il quale ha fondato una scuola di violoncello riconosciuta per l’alta qualità da concertisti di fama.
Dalla sua fondazione è stato direttore artistico e docente di violoncello presso l’Accademia "Edward Neill" di Genova.
Ha fondato e diretto tre orchestre da camera ossia il Gruppo Cameristico Genovese, in seguito I Cameristi e i Giovani Solisti.
Per 17 anni ha guidato l’Orchestra Giovanile del  Conservatorio di Genova, ideata dall’allora direttore Angelo Guaragna. Con tale formazione ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale "Victor de Sabata" come orchestra d'archi.

Giacomo Battarino si è diplomato col massimo dei voti al Conservatorio di Musica G.Verdi di Milano e si è poi perfezionato all’Accademia Chigiana di Siena e al Mozarteum di Salisburgo.
Ha ricevuto il diploma di Alto Perfezionamento Concertistico presso l'Accademia Ducale di Genova e successivamente l’Artist Diploma presso l’Oberlin Conservatory of Music, l’istituto musicale più antico degli Stati Uniti.
Giacomo Battarino ha suonato per numerose istituzioni musicali italiane fra cui Gioventù Musicale d’Italia, Università Bocconi a Milano, Concerti nel Parco a Roma.
La critica sottolinea “la bellezza del suo tocco” (La Repubblica), “una spiccata maturità d’artista, una interpretazione poetica e luminosa” (Il Corriere della Sera), “una dirompente personalità che subito ti cattura e ti avvince” (Il Giornale).
Docente di Pianoforte Principale del Conservatorio di Musica Antonio Vivaldi di Alessandria, e precedentemente dei Conservatori di Musica di Milano e Firenze, tiene masterclass presso l’Universität Mozarteum di Salisburgo, la Liverpool University, il Cyprus College di Nicosia, la University of Ljubljana Academy of Music, la Belarusian State of Music di Minsk e il Casalmaggiore International Festival. In Cina ha ricevuto il titolo di Professore Onorario della Shandong University in Weihai e della Central National University a Pechino.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK