Beethoven compie 250 anni: festeggialo alla GOG!

Francesco Spazian

Francesco Spazian

Francesco Spazian si avvicina allo studio del pianoforte a cinque anni e prosegue lʼattività formativa presso il Conservatorio di Mantova con il M° Camillo Bertetti, diplomandosi brillantemente. Approfondisce lo studio della musica barocca al clavicembalo, con il M° Federico Braga.
Da sempre interessato alla musica da camera dà inizio ad un’importante attività cameristica che lo porta a collaborare con diverse formazioni che vanno dal duo al quartetto con pianoforte.
Prosegue la sua formazione artistica partecipando alle Master Classes del M° Benedetto Lupo a Riva del Garda, del M° Umberto Finazzi a Bergamo, della Prof.ssa Svetlana Bogino a Bergamo, del M° Danilo Rossi a Marzabotto (Bologna) e all’Accademia dei Quattro Cavalieri di Pavia.
Ha frequentato le Accademie Internazionali Pianistiche di Chioggia, Roma, Lucca e Bergamo con il M° Konstantin Bogino. Si esibisce in importanti manifestazioni culturali e rassegne di musica classica come ad esempio la Società dei concerti di Milano (Sala Puccini e Sala Verdi), Società dei Concerti di Prato, Teatro Salieri di Legnago (Verona), Incontri Internazionali d’Interpretazione di Mantova, Festival di musica da camera di Bergamo, Estate Musicale Senese, Amici della Musica di Milano, Amici della Musica di Verona, Festival dell’Estate Musicale a Portogruaro, Estate Musicale a Palazzo (Mantova), Fondazione Arena di Verona (Società Letteraria), Teatro Dante Alighieri di Ravenna, Festival Internazionale Dino Ciani di Stresa, Festival musicale Nei suoni dei Luoghi, Le X Giornate di Brescia, Istituzione La Casa della Musica di Parma, Auditorium del Museo d’Arte Contemporanea di Trieste, Musica Aperta di Gorizia, Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo, Musei Capitolini del Campidoglio di Roma.
Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, risultando vincitore delle competizioni di Camerino (Macerata), Padova, Verona, Genova, Lamporecchio (Pistoia), Massa Carrara, Piombino (Livorno), Venaria Reale (Torino), “Nuovi Orizzonti” di Arezzo, Minerbio (Bologna), San Giovanni Valdarno (Arezzo). Ha superato le selezioni nazionali del Concorso T.I.M. (Tournoi International de Musique), ottenendo il diploma d’onore.
Ha frequentato l’Accademia Internazionale d’Alto Perfezionamento di Bergamo con Konstantin Bogino (pianista del Trio Tchaikovsky), sia come solista che in formazione da camera con il “Quartetto Anthos” (violino, viola, violoncello e pianoforte), con il quale, nel 2005, ha conseguito il Diploma Triennale di Concertismo, ha seguito i corsi di perfezionamento del Trio di Trieste e del Trio di Parma, ottenendo il diploma di merito, alla Scuola Superiore di Musica da Camera di Duino (Ts), e le masterclasses di Pier Narciso Masi all’Accademia Internazionale di Fusignano (Ra).
Con il suo gruppo (del quale è membro fondatore), detiene una borsa di studio della Fondazione Arts Academy di Roma, che gli consente di ricevere gli insegnamenti di musicisti tra i più importanti del panorama internazionale.
Inoltre ha frequentato l’Accademia Chigiana di Siena dove ha seguito i corsi di perfezionamento di D.De Rosa e R.Zanettovich del Trio di Trieste, conseguendo la borsa di studio speciale intitolata ad “Emma Contestabile”.
Nel 2008 è uscito per “Sample” il suo cd di esordio con musiche di Schumann e Brahms, che ha riscosso notevoli consensi da pubblico e critica e che gli ha consentito di produrre dal 2011 incisioni discografiche per l'etichetta “Wide Classique”, in un entusiasmante progetto di “integrali” unite a musica contemporanea. E’ disponibile con distribuzione mondiale sia su piattaforma cd, sia sul mercato digitale di internet (iTunes ecc.). Ha l’onore di essere dedicatario di nuove composizioni di Antonio Zanon, Mauro Mengozzi, Alberto Colla e Gianluca Cascioli.
Inoltre dal 2011 collabora come artista con la WebTv www.limenmusic.com e le sue registrazioni sono trasmesse on line e nelle più importanti frequenze radiofoniche come Radio Classica e Rai Radio Tre.
Ha svolto attività d’insegnamento presso la Scuola di Musica di Torreglia, il Centro Veneto di Esperienze Musicali “Gualtieri” di Monselice, la Scuola d’Archi “Antonio Salieri” di Legnago e l'Accademia Musicale San Benedetto di Montagnana.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK