News

La Liguria delle Arti - Lo spettacolo della bellezza

Prenderà il via sabato 13 luglio, all'Oratorio di San Pietro Apostolo di Imperia Porto Maurizio la seconda edizione de La Liguria delle Arti - Lo Spettacolo della Bellezza, rassegna organizzata da Teatro Ipotesi, con la Direzione Artistica di Pino Petruzzelli, in collaborazione con Regione Liguria, Teatro Nazionale di Genova, Giovine Orchestra Genovese, Conservatorio Niccolò Paganini, Polo Museale della Liguria e con il sostegno di Coop Liguria.

La Liguria delle Arti è un nuovo viaggio alla scoperta di angoli e tesori artistici della Liguria, attraverso lo spettacolo della bellezza: un percorso attraverso 11 appuntamenti, dal 13 luglio al 25 agosto, alla scoperta di capolavori d’arte attraverso l’introduzione di uno storico dell’arte, un concerto di musica contemporanea dell’opera d’arte o comunque ad essa ispirato e la lettura di brani teatrali o poetici.

C’è qualcosa che accumuna teatro, pittura, scultura, musica, letteratura, uomini e donne, terra, cielo e mare. Il regista attore ed autore Pino Petruzzelli ha cercato le tessere che compongono questo mosaico e le presenta, una a una, nella rassegna di eventi. 

La Liguria delle Arti presenta un percorso lungo la Liguria, composto da undici prime rappresentazioni durante le quali un luogo sempre diverso svela al pubblico un capolavoro d’arte, dalle parole scelte da Pino Petruzzelli nella grande letteratura e dalla musica eseguita dal vivo. Si tratta di uno spettacolo completo, a ingresso libero, per vivere la realtà di un museo diffuso su cui soffermarsi con l’apertura che si deve a ogni sconosciuto. Perché tanti dei capolavori che incontrerà chi vuole seguire questo cammino producono la sorpresa della scoperta.

La mappa della seconda edizione de "La Liguria delle Arti" tocca le quattro province liguri partendo da Imperia (13 luglio), per proseguire a Sestri Levante (19 luglio), Dolceacqua (20 luglio), Borgomaro (28 luglio), Celle Ligure (1 agosto), Savignone (2 agosto), Altare (4 agosto), Deiva Marina (13 agosto), Chiavari (17 agosto), Sarzana (20 agosto), S. Margherita Ligure (25 agosto). In ognuno di questi luoghi l’appuntamento, sempre alle ore 21, è di fronte a un’opera d’arte.

La GOG partecipa alla seconda edizione de La Liguria delle Arti con quattro appuntamenti:

  • Sabato 13 luglio l'Oratorio di San Pietro Apostolo di Imperia Porto Maurizio, dove si trovano il cartelame e gli affreschi dei Carrega, ospiterà il violinista Pier Domenico Sommati, il quale eseguirà brani di Bach e Paganini. Giacomo Montanari, storico dell’arte, racconterà il cartelame e gli affreschi dei Carrega mentre Pino Petruzzelli leggerà Alfonso Gatto, Giuseppe Conte, Maurizio Maggiani, Giovanni Boine, Camillo Sbarbaro, Vincenzo Cardarelli, Salvatore Quasimodo.
  • Giovedì 1° agosto la Chiesa Santa Maria Assunta in località Piani a Celle Ligure ospiterà il violoncellista Simone Cricenti, il quale eseguirà brani di Bach, Paul Hindemith e Francesco Tanzi. Beatrice Astrua, storica dell’arte, racconterà le opere di Lucio Fontana e Lele Luzzati racconterà il cartelame e gli affreschi dei Carrega mentre Pino Petruzzelli leggerà Giuseppe Mazzini, Carlo Carretto, Giuliana Gadola Beltrami, Pino Petruzzelli, Vincenzo Cardarelli, Camillo Sbarbaro, Salvatore Quasimodo.
  • Martedì 13 agosto la Chiesa di Sant’Antonio Abate e Torre Saracena a Deiva Marina ospiterà l'arpista Laura Papeschi, la quale eseguirà brani di Ludwig Spohr, Gabriel Fauré, Carlos Salzedo. Giacomo Momtanari, storico dell’arte, racconterà il sagrato “risseu” di Mastro Girolamo Queirolo e la mostra di icone russe mentre Pino Petruzzelli leggerà Eugenio Montale, Giovanni Boine, Camillo Sbarbaro, Salvatore Quasimodo.
  • Domenica 25 agosto il Santuario Madonna del Carmine a Nozarego di Santa Margherita Ligure ospiterà l'organista Fabrizio Fancello, il quale eseguirà brani di Girolamo Frescobaldi, Michelangelo Rossi, Francesco Ferro, Baldassarre Galuppi. Giacomo Momtanari, storico dell’arte, racconterà racconta l’organo barocco della scuola organaria ligure di Tommaso II Roccatagliata mentre Pino Petruzzelli leggerà Giuseppe Mazzini, Maurizio Maggiani, Edoardo Sanguineti, Chicca Gagliardo, Vincenzo Cardarelli, Camillo Sbarbaro, Salvatore Quasimodo.

Il programma completo dei concerti GOG per La Liguria delle Arti è scaricabile a questo link

Così il Direttore Artistico Pietro Borgonovo presenta la collaborazione della GOG nel programma de La Liguria delle Arti
"Con grande gioia la Giovine Orchestra Genovese partecipa per la prima volta alla preziosa iniziativa di Liguria delle Arti. Ci sono tante ragioni che spiegano questa partecipazione: la prima è legata all’incontro con Pino Petruzzelli, il cui entusiasmo ha fatto immediatamente breccia nello spirito della nostra Associazione, la seconda è dovuta alla consapevolezza di quanto la bellezza del luogo sia direttamente proporzionale alla ispirazione degli interpreti musicali. Seguono le motivazioni più derivate dai fenomeni inerenti il suono e la coerenza musicale. Il suono ama svilupparsi all’interno di ambienti che lo esaltino, la musica è scritta per l’esecuzione là dove possa essere ammirata e gratificata dall’ambiente più idoneo. Ci possono essere diversi luoghi adatti alle esecuzioni musicali, quali i teatri e le sale da concerto, ben inteso, ma l’insieme di piaceri che si possono provare in un luogo architettonicamente pregevole, la lettura di pagine ispirate e l’ascolto di belle musiche ben suonate e interpretate, è un dono raro e da non perdere. Le scelte degli autori e dei brani in programma sono coerenti con l’ambiente e le motivazioni artistiche ad esso legate. Inoltre ci sembra particolarmente interessante l’esecuzione di una composizione in prima assoluta nel concerto a Celle Ligure. Si tratta di un brano basato sul colore, molto in relazione con lo stile pittorico di Luzzati."

Calendario spettacoli

< Luglio 2019 >
L M M G V S D
1 2 3 5 6 7
8 9 10 11 12 14
15 16 17 19 20 21
22 23 24 26 27 28
29 30 31